1° Convention degli AMBULATORI SCOMPENSO della Provincia di Vicenza: l’utilizzo della terapia con ARNI

8 Giugno 2019, Vicenza, SHG Hotel de la Ville

Razionale


Lo scompenso cardiaco è una sindrome la cui rilevanza epidemiologica è in continuo aumento, tanto che viene considerata dai più una vera e propria epidemia crescente. Molteplici sono i fattori che contribuiscono a tale apparente inarrestabile crescita, come l’aumento della spettanza di vita e la maggior efficacia dei trattamenti delle patologie cardiovascolari con una riduzione della mortalità nella fase acuta, ma un incremento dei cardiopatici “cronici”. Ne deriva che i pazienti affetti con scompenso sono sempre più anziani e sempre più comorbidi. Per tale ragione la gestione di questi malati e l’organizzazione delle cure deve necessariamente essere multidisciplinare e multiprofessionale, passando da un modello ospedalo-centrico rivolto esclusivamente ai pazienti nella fase acuta, a un modello integrato ospedale-territorio che è ancora in via di sviluppo in molte aree del nostro territorio.
Oggetto del convegno è:
• fornire le più aggiornate informazioni sui nuovi trattamenti farmacologici emergenti nel campo dello scompenso di cuore;
• creare un’occasione di incontro tra tutti gli attori che operano negli “ambulatori scompenso” della nostra provincia per un’opportunità di confronto sulle modalità operative gestionali dei pazienti con scompenso e sulle necessità cliniche, strumentali e/o organizzative ancora insoddisfatte;
• promuovere l’utilizzo di nuove tecnologie che consentono il controllo e il monitoraggio in remoto di questi pazienti, con la speranza che tale evento diventi un’occasione abituale di incontro, da ripetersi a cadenza periodica nel futuro.

 


Il convegno è a numero chiuso: massimo 100 partecipanti
La partecipazione all’evento è gratuita previa registrazione obbligatoria.


 

Allegati

Data evento:

08/06/2019

Crediti ECM:

6

Figure accreditate:

Medico Chirurgo

Cardiologia, Medicina Interna, Medicina generale (medici di famiglia), Geriatria

Infermieri