XIII Seminario di Anatomia per l’Aritmologo – ARITMIE DAI TRATTI DI EFFLUSSO E SINDROME DI BRUGADA

Padova, Aula Cagnetto dell'Istituto di Anatomia Patologica

Razionale

Il XIII Seminario de l’Anatomia per l’Aritmologo, sulla scia delle precedenti edizioni, ha lo scopo di sottolineare la necessaria simbiosi tra l’anatomia e l’istopatologia e la aritmologia clinica ed interventistica. In questa edizione verranno approfondite due tematiche: le aritmie dai tratti di efflusso, partendo dalla diagnosi elettrocardiografica di sede per finire all’approccio terapeutico sia farmacologico che, più dettagliatamente interventistico. Casi clinici in vivo saranno quindi confrontati con pezzi anatomici esplicativi, con particolare attenzione ai rapporti topografici dei principali foci aritmici. Nella seconda sessione verranno affrontati tre aspetti controversi della sindrome di Brugada, in particolare, la diagnosi e il comportamento suggerito nel riscontro elettrocardiografico di Brugada negli asintomatici, il ruolo dello studio elettrofisiologico, come e quando farlo, e l’associazione con disturbi della conduzione, epifenomeno o marker di malattia?. Una seconda sessione cuore in mano ci illustrerà pezzi anatomici e istologici di morte cardiaca improvvisa imputata a sindrome di Brugada.

L’incontro sarà concluso da una lettura magistrale del Prof. A. Wilde (Amsterdam) che stigmatizzerà la sua visione della Sindrome di Brugada.

EVENTO RESIDENZIALE

Crediti ECM: 

EVENTO NON ECM

Figure accettate:

  • Medico chirurgo 
    Tutte le discipline

Quota iscrizione:

Gratuito, ISCRIZIONE OBBLIGATORIA (60 posti disponibili)

Crediti ECM

4

 

Figure accreditate:

Medico chirurgo specializzato in:

  • CARDIOLOGIA
  • ANATOMIA PATALOGICA
  • CARDIOCHIRURGIA

Quota iscrizione:  Gratuito
  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

16 Nov 2024

Maggiori informazioni

Registrati al corso

Etichette

Evento Residenziale

Luogo

Padova, Aula Cagnetto dell’Istituto di Anatomia Patologica
Via A. Gabelli n. 61
Registrati al corso
QR Code